Joan Miró a Torino

Per quasi quattro mesi a Torino è possibile fruire di un grande appuntamento con la straordinaria arte di Joan Miró.

Infatti a Palazzo Chiablese, nel circuito dei Musei del Polo Reale, si è aperta da pochi giorni la ricca esposizione del pittore catalano, della quale fanno parte 130 opere, tutte provenienti dalla Fundació Pilar i Joan Miró di Maiorca, isola nella quale il maestro visse per trent’anni, fino alla morte, avvenuta il 25 dicembre del 1983.

In questo lungo periodo, nella quiete del suo grande atelier immerso nella natura, Miró si dedicò  alla produzione di opere nelle quali affrontava i suoi temi prediletti, donne, uccelli e paesaggi, ma anche alla sperimentazione di nuove tecniche e materiali, dando vita a quadri, sculture, collages e “dipinti-oggetto” .  I numerosissimi appassionati, che già in questi primi giorni di apertura hanno visitato la mostra, tra i tanti capolavori, hanno potuto ammirare in particolare “Femme au clair de lune”“Oiseaux”“Femme dans la rue”. Inoltre nel prestigioso spazio espositivo sono visibili una interessante intervista con il maestro, nel corso della quale vengono anche mostrate alcune sue tecniche di lavoro, e la ricostruzione scenografica del suo studio maiorchino con gli oggetti originali.

Dunque una preziosa occasione da non perdere per immergersi nello straordinario mondo interiore del maestro catalano e dialogare con lui e magari progettare, se non la si è ancora fatta, una visita alla meravigliosa Fundació Miró di Barcellona.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>